Racconti di viaggio

Perché ho deciso di partire di nuovo?

Read in English

Chi mi conosce bene sa che non sarei rimasta a casa molto a lungo.. e hanno avuto ragione..! Hehehe..

Anche se devo dire che avevo pensato veramente all’opzione di rimanere in Italia. La mia idea iniziale era quella di trasferirmi a Milano, prendermi una stanza (il top sarebbe stato un bilocale solo per me..) e trovare lavoro in un’agenzia di marketing o di comunicazione. Avevo anche fatto un super curriculum e mi ero impegnata un sacco, sebbene io odi con tutto il cuore fare i CV . Quando poi ho cominciato a inviare le candidature mi sono resa conto del fatto che purtroppo in Italia il mondo del lavoro è molto statico, nel senso che hai poche possibilità di cambiare tipo di carriera.

Io mi sono laureata in un corso di Lettere e Filosofia alla Statale di Milano, poi sono partita per l’Australia dove ho studiato marketing e management.

A causa del mio visto studente in Australia ho potuto fare solamente dei tirocini, ed essendo tali, ho lavorato per queste agenzie solo per tre o quattro mesi al massimo.

Tornata in patria ho realizzato che con poca esperienza lavorativa in digital marketing e la mia etá risulto essere un pochino grandicella. (NOTA BENE: ho trentun anni, non cinquanta, ma sono comunque qui non sono più giovanissima per iniziare! ) Quando me ne sono resa conto – mi è stato detto proprio così in una delle risposte ad una mia candidatura –  è stato un po’ come una doccia ghiacciata.

Non ho ancora chiaro al 100% quello che farò nella mia vita (più che altro anche perché, con mia grande soddisfazione, ho scoperto che sono una persona Multi Passionate! ), ma quello che è certo è che voglio lavorare nel mondo del marketing, comunicazione, eventi, fotografia, scrittura e video! (poca roba, no? Hahah)

La mia scrivania durante i mesi di tirocinio alla The 6am Agency!

ERGO, la mia decisione di partire per Londra dove, come in Australia e in America, non vieni visto come un pazzo se decidi di cambiare lavoro nonostante tu abbia già superato i 25 anni..! 

Soprattutto voglio farlo adesso perché ho sentito dire che a marzo dell’anno prossimo i permessi per entrare in UK cambieranno un po’ causa Brexit, quindi è meglio andarci ora e tentare la fortuna dal punto di vista della carriera senza avere a che fare di nuovo con visti che possano “intralciare” la mia strada. 

Che poi, mi piace un sacco parlare inglese e mi manca troppo non poterlo fare ogni giorno! 

E voi, cosa avreste fatto?

A presto! Un bacione!