Vita in UK

Il mio primo mese a Londra

Read in English

Ciao ragazzi!!

Lo so, lo so, mi ero ripromessa di pubblicare ALMENO un articolo a settimana e avevo anche iniziato benissimo a settembre, ma poi dopo la partenza per Londra mi sono persa, letteralmente.

Cosa mi è successo? Un sacco di cose ma non so perchè non me la sentivo di condividere ancora nulla. L’ultima mia foto su Instagram risale al giorno dopo che sono arrivata qui, ovvero il 20 settembre! ..Calcolando che oggi è il 29 ottobre, beh, diciamo che ho fatto un vero e proprio mese di detox dai social media! 

Non mi era mai successo. E non perchè non avessi niente da dire, anzi! Ne avevo così tante di cose che ne sono rimasta sopraffatta! Secondo me è stato soprattutto il fatto di non essere nelle codizioni ideali per poter scrivere o girare un video. Le prime due settimane sono stata ospite da mio cugino e quindi il mio armadio sono state le mie valigie. Aggiungendo poi il fatto che, per una serie fortuita di coincidenze, dopo qualche giorno ho iniziato subito a lavorare, il tempo è stato fin da subito poco, per poter fare la turista o anche solo scrivere un po’.

Niente di cui lamentarsi insomma! Però per come sono fatta io, devo avere il “mio momento”, quell’ora o due in cui ho tutto sotto controllo e posso finalmente rilassarmi e stare un po’ al computer. Ecco, il mio primo mese a Londra è stato tutt’altro che “sotto controllo” perchè non avevo niente di certo e mi sono sentita nel caos più totale. Gli unici momenti in cui riuscivo a ritrovare me stessa erano al lavoro. Devo dire che questa cosa mi ha “salvata” dal non impazzire e sicuramente dal non sentirmi completamente catapultata in qualcosa in cui non riuscissi a riconoscemi.

E quindi eccomi qui, quel momento l’ho trovato adesso..

..adesso che ho anche trovato una stanza tutta per me, come piace a me e con una vista della city incredibile! (se volete vedere come era prima e come l’ho “ristrutturata”, andate sul mio canale YouTube!)

A presto! Vi racconterò in dettaglio del lavoro, del Nin e della casa! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *